C’è polvere intorno ai buchi neri attivi

Autore/i: 

 

 

I ricercatori della University of Texas di San Antonio utilizzando l’Osservatorio stratosferico della NASA per l’astronomia ad infrarossa, SOFIA, hanno scoperto che la polvere che circonda i buchi neri è molto più compatta di quanto si pensasse.

La maggior parte, se non tutte, le grandi galassie contengono un buco nero al loro centro. Molti di questi buchi neri sono relativamente tranquilli e inattivi, come quello al centro della nostra galassia. Tuttavia, alcuni buchi neri attualmente stanno consumando notevoli quantità di materiale con conseguente enorme emissione di energia. Questi buchi neri attivi sono chiamati nuclei galattici attivi.

Studi precedenti avevano suggerito che tutti i nuclei galattici attivi avessero sostanzialmente la stessa struttura. Invece i nuovi modelli indicano che i nuclei galattici attivi hanno una struttura di polvere a forma di ciambella che li circonda. Utilizzando lo strumento chiamato il Faint Object Infrared Camera per il SOFIA Telescope, forcast, il team ha osservato le emissioni infrarosse circa 11 buchi neri distanti 100 milioni di anni luce e di più, e ha determinato la dimensione, l'opacità, e la distribuzione della polvere di ognuno di essi.