CASO MORO: Gero Grassi, il memoriale Morucci fu scritto insieme allo Stato

Autore/i: 


 

Gero Grassi, componente della Commissione d'inchiesta sull'eccidio di via Fani, sul rapimento e la morte di Aldo Moro, spiega che il memoriale Morucci-Faranda, preso come il racconto veritiero di quella drammatica vicenda, si è rivelato falso.

Ben quattro anni, dall''86 al '90 passarono, prima che il testo arrivasse, con tanto di dedica di suor Teresilla, sulla scrivania del presidente Cossiga.

In quel tempo - ipotizza il parlamentare - Morucci non fu solo imputato, ma anche consulente della magistratura ed interloquiva con i vertici dello Stato, per arrivare a una verità condivisa.