Caso Moro: Grassi, Solo dopo 3 mesi si viene a conoscenza di nuove informazioni

Autore/i: 

 

"La base Br all'interno del Policlinico di Milano, di cui si parla in questi giorni grazie allo scoop di "La Repubblica" che meritoriamente ci ha ricordato un pezzo di storia ancora 'sospesa' del nostro Paese, e' stata scoperta lo scorso 27 aprile, ma solo oggi ne siamo venuti conoscenza.

Evidentemente, gli inquirenti hanno le loro ragioni per aver scelto di non divulgare quella che apparentemente sembrerebbe un'informazione di carattere 'storico'. Se pensiamo che il proprietario dell'appartamento di via Monte Nevoso, il covo-archivio scoperto nell'ottobre del '78 dagli uomini del generale dalla Chiesa, era allora un brigatista dipendente di quello stesso ospedale, forse l'operazione milanese si potra' rivelare piu' interessante di quanto non sembrasse in un primo momento".

Cosi' Gero Grassi, componente della Commissione parlamentare d'inchiesta che indaga sulla strage di via Fani e l'assassinio di Aldo Moro.