Diabete: il cibo è la prima cura

Autore/i: 

 

 

Secondo i dati in possesso, nell'ultimo decennio i casi di diabete sono aumentati esponenzialmente, segno che nel mondo e in Italia ci si trova di fronte a una vera e propria epidemia diabetica. Tra le principali cause di questa pandemia ci sono la dieta scorretta e il sovrappeso o obesità.

Secondo le linee guide dei diabetologi americani perdere in un anno circa sei chili riduce del 58% il rischio di ammalarsi di diabete. Una ricerca dell’università John Hopkins ha dimostrato che l’unione di una dieta alla ginnastica aiuta molto: il rischio di diabete cale dell’80 per cento.

Inoltre un recente studio dell'Università di Göteborg in Svezia, ha scoperto che mangiare cibi ricchi di fibra alimentare come verdure, frutta, cereali integrali, legumi e così via fa bene non solo alla salute in generale ma previene anche le malattie metaboliche come il diabete.

Anche le calorie pare abbiano un ruolo di primo piano nel diabete. Secondo uno studio dell'Università di Newcastle e l'Università Glasgow, una dieta ipocalorica promuove una remissione del diabete di tipo 2 nel 90% dei pazienti, anche in coloro che presentavano la patologia da 6 anni o più.