Dieta degli spuntini: sistema inedito per stare in forma e dimagrire senza fame

 

 

(http://www.businessonline.it)

 

Uno dei problemi maggiori quando si fa una dieta è quello di partire con le migliori intenzioni, ma poi di smettere o di lasciarsi un pò andare per i morsi della fame. Ecco, invece, una dieta tra le più recenti per non avere fame e riuscire più facilmente a raggiungere i propri obiettivi

Una nuova dieta nell'infinito mondo delle diete che vengono ormai costantemente pubblicizzate promettendo perdite di peso, alcune anche immediate: quest'ultima, però, sembra particolarmente catturare l'attenzione di tutti per il nome affidatole: dieta degli spuntini. E sappiamo benissimo quanto gli spuntini piacciano a tutti. Si tratta di un nuovo 'progetto' alimentare a base di snack a basso contenuto di carboidrati proposto da una dietologa californiana.

La dieta degli spuntini: come funziona

Secondo quanto spiegato dalla stessa dietologa, vi sarebbero una serie di spuntini in grado di far perdere oltre 10 kg nel giro di 10 giorni. Addio, dunque, vecchi e tradizionali regimi alimentari di cinque pasti al giorno, tre principali e due spuntini, equilibrati tra carboidrati, proteine, vitamine e altri elementi necessari per il benessere del nostro organismo e spazio e gradi spuntini fuori pasto che, secondo la dietologa, appagherebbero molto più, da un punto di vista psicologico, chi vuole fare una dieta. L’elenco degli alimenti per gli spuntini riportati dalla dietologa comprenderebbe:

  1. Uova sode: 6 g di proteine e circa 5 g di grassi sani  lavorano insieme per mantenervi energici, più intelligenti e soddisfatti nel tempo;
  2. Tonno, ricco di proteine che normalizzano lo zucchero;
  3. Formaggio di stringa, spuntino leggero e soprattutto nutriente che riesce ad accelerare il metabolismo;
  4. Peperoni, che contengono più di tre volte la vitamina C che si trova nelle arance e danno una sensazione di incredibile sazietà per più ore durante il giorno;
  5. Semi di Chia, che grazie agli omega e ai suoi anti-infiammatori contribuiscono a  mantenere stabili i livelli di insulina;
  6. Yogurt e banane.

Si tratta, dunque, di spuntini decisamente sani, per cui tutti coloro che avevano pensato di dimagrire senza avere alcuna sensazione di fame perché la dieta degli spuntini avrebbe potuto significare mangiare patatine, snack salati o panini ad ogni ora si volesse, ne rimarranno un po’ delusi. Ma la buona notizia è che questi spuntini consigliati dalla dietologa californiana potrebbero, potenzialmente, essere consumati a qualsiasi ora del giorno si volesse.

Alcune idee di spuntini sani che aiutano sempre a mantenersi in forma

Al di là della dieta degli spuntini e dei suggerimenti proposti dalla ‘mamma’ californiana di questa nuova dieta, vi sono comunque spuntini da sempre consigliati sani e nutrienti che potrebbero essere consumati indipendentemente da diete varie. Ne citiamo qualcuno da tenere sempre in considerazione nel caso in cui si voglia quale idea:

  1. cestini di frutta a base di frutta di stagione e yogurt;
  2. un pacchetto di crackers integrali;
  3. fette biscottate integrali, da provare non solo a colazione ma anche come spuntino con un filino di marmellata;
  4. una manciata di frutta secca, che apporta sali minerali e antiossidanti utili per l’organismo;
  5. una barretta di cereali;
  6. un vasetto di yogurt greco magro, ricco calcio, proteine e sali minerali;
  7. pop corn (con 25 gr di mais secco se ne ottengono ben 120 grammi), meglio se fatti in casa, decisamente più sani.