Forse localizzata Betsaida, il villaggio degli apostoli di Gesù

(www.ansa.it)

Dopo decenni di scavi, archeologi israeliani sperano di aver finalmente scoperto prime tracce della localita' di Betsaida-Julias dove ebbero i natali gli apostoli Pietro, Andrea e Filippo. Secondo lo storico romano di estrazione ebraica Giuseppe Flavio era situata nel punto dove il Giordano entra nel Lago di Tiberide, non lontano da Capernaum. E la', in una localita' chiamata oggi al-Araj (Beit Habek), e' tornato adesso alla luce uno strato di terreno con reperti di epoca romana che - secondo il responsabile degli scavi, dott. Mordechai Aviam - potrebbero essere collegati a Julias, una localita' dedicata alla figlia dell'imperatore Augusto.

Lo strato di terreno con reperti romani dell'epoca compresa fra il I e il III secolo - ha spiegato alla stampa il dott. Aviam - si trovava due metri sotto ad uno strato dell'epoca bizantina, ed era finora sconosciuto. Gli archeologi hanno trovato fra l'altro una moneta di argento dell'epoca dell'imperatore Nerone e i resti di una vasca romana atipica nei villaggi della zona.