Papa Francesco, appello per la Siria

Autore/i: 

 

 

“Nonostante gli strumenti a disposizione della comunità internazionale – sottolinea il pontefice al termine del Regina Coeli – si fatica a concordare un’azione comune in favore della pace in Siria e in altre regioni del mondo”.

Ha poi sottolineato Papa Francesco: “Mentre prego incessantemente per la pace e invito tutte le persone di buona volontà a continuare a fare altrettanto, mi appello nuovamente a tutti i responsabili politici, perché prevalgano la giustizia e la pace”.

Papa Francesco aveva ricevuto su questo tema una telefonata il 14 aprile dal Patriarca di Mosca Kirill . Telefonata che è parte di un giro di comunicazioni del Patriarca, che ha coinvolto anche il Patriarca Bartolomeo di Costantinopoli, Teodoro di Alessandria, Giovanni di Antiochia e Teofilo di Gerusalemme – vale a dire, i Patriarchi ortodossi in Medio Oriente.