Raffreddore, scoperta molecola che sconfigge il virus

Autore/i: 

 

Un adulto si ammala in media due volte l'anno, un bambino quattro, e non esclusivamente d'inverno.

Ma ora per la prima volta in laboratorio una molecola ha ucciso completamente il virus del raffreddore. 

Il bersaglio dei ricercatori è una proteina chiamata N-miristoriltrasnferasi(Nmt), una piccola sostanza contenuta nelle cellule umane che diventa ostaggio e veicolo del virus. Quest’ultimo, infatti, la usa come guscio – in gergo tecnico capside – una struttura usata dai virus per proteggere il loro dna e mantenersi in vita.

Però il biochimico Roberto Solari, che ha condotto la ricerca nell'Imperial College di Londra con il chimico Edward Tate smorza gli entusiami dichiarando che: "Attualmente non esistono trattamenti contro il virus del raffreddore e questa è la prima molecola capace di contrastarlo.Dopo i test sulle cellule, la prossima tappa  sarà la sperimentazione su modelli animali". "Quindi si potrà passare ai primi test sugli esseri umani, ma - ha rilevato il ricercatore - ci vorranno molti anni."

In ogni caso la speranza è che si arrivi ad una cura definitiva