Rimini: I no vax si fanno pubblicità sul bus degli studenti

Autore/i: 

 

 

E’ polemica, a Rimini, per un cartellone ‘No Vax’ esposto sul retro di un bus del servizio pubblico.

Una “campagna di sensibilizzazione” che, a detta dei promotori, dovrebbe essere in atto in tutto il territorio romagnolo.

L’Amministrazione comunale, in una nota pubblicata sul proprio sito Internet, ha però stigmatizzato l’accaduto chiedendo che venga rimosso il “prima possibile, se già non è stato fatto” quello che la stessa Amministrazione definisce “un diseducativo e fuorviante messaggio pubblicitario”.

"La salute è un tema sociale, che non può essere affrontato con superficialità e approssimazione”.