Roma, Raggi: "Non mi ricandido, arrivare viva a fine mandato sarà un successo"

 

 

La prima cittadina lo ha affermato oggi a margine di una conferenza stampa tenuta in Campidoglio: "In base alla regola dei due mandati direi di no - ha spiegato - La regola è chiara e ce la siamo data. Già arrivare viva alla fine di questo mandato sarà un grandissimo successo", ha chiosato.

Vitginia Raggi ha infatti già alle spalle un mandato da consigliera, seppur durato solo due anni e mezzo vista la fine anticipata dell'esperienza di Ignazio Marino, e quindi non potrebbe correre per la riconferma a Palazzo Senatorio.

Rispondendo alle domande dei cronisti sul caso del sindaco M5s di Pomezia Fabio Fucci, che è in rotta di collisione con il MoVimento proprio perché vuole ricandidarsi, la Raggi ha spiegato che parlerà nel Consiglio di città metropolitana dell'eventualità di ritirare le deleghe al primo cittadino di Pomezia, che è anche vicesindaco della città metropolitana di Roma.

Il Sindaco di Pomezia Fucci, intanto sembra aver già deciso di candidarsi con una lista Civica per un secondo mandato dopo il no ricevuto da Movimento.