VREELAND SMENTISCE IL TEOREMA DEL COMPLOTTO AMERICANO. ALLORA, CHI HA UCCISO MORO?

Una bella intervista di Milena Gabanelli, apparsa ieri sul Corriere della Sera, permette al novantenne Frederick Vreeland di confessarsi come l'autore della frase "Ich bin ein Berliner", che il Presidente Kennedy pronunciò sotto la Porta di Brandemburgo il 26 giugno 1963, in piena guerra fredda.

26 giugno 1967: a 50 anni dalla morte di Don Milani, un grande educatore

Nella vita della Chiesa e anche nella società italiana, spesso le persone e i personaggi, religiosi o laici, umili e non considerati nella logica del tempo in cui sono vissuti vengono, alcune volte, rivalutati, apprezzati e presi ad esempio, a distanza di tempo: anche se dopo decenni e decenni, dalla loro scomparsa.

Pagine

Abbonamento a Il Domani d'Italia RSS