Politica

UN INCONTRO SINGOLARE CON CORRADO CORGHI

Corrado Corghi Il partigiano portalettere di Dossetti e dirigente Dc, che ci ha lasciato da poco, è stato un personaggio politico di primo piano per la storia emiliana e nazionale. Grande mediatore fu uno dei tramiti fra Br e lo Stato italiano nei sequestri Sossi e Moro.
Animato da una forte passione civile. Profondo conoscitore anche del mondo del volontariato, fu vice presidente del Centro Nazionale per il Volontariato.

Pagine

Abbonamento a RSS - Politica