A Bergamo il nuovo istituto delle professioni aeronautiche

Grassobbio, 11 set. (askanews) – In provincia di Bergamo nasce l’Istituto delle Professioni Aeronautiche “Lindbergh Aviation Academy”, frutto della sinergia tra AEA (Aircraft Engineering Academy) e Istituto Dante Alighieri della “Lindbergh Flying School” di Firenze, presentato ufficialmente venerd 8 settembre nella Sala della Comunit in comune di Grassobbio.

Abbiamo parlato con Alessandro Cianciaruso, Presidente e Amministratore Delegato della Lindbergh Aviation Academy:

“L’idea nasce da una necessit, abbiamo bisogno di figure professionali in tutti i settori. Per questo l’idea di un istituto aeronautico che possa formare queste figure la riteniamo una scelta azzeccata. Creeremo all’interno della scuola dei laboratori pratici, volti alla preparazione sia per la parte ‘controllori di volo’ con piloti e sia alla parte ingegneristica. Vogliamo permettere ai nostri studenti di entrare subito in contatto con realt pratiche”.

La nuova realt formativa si rispecchia nella tradizione ed emanazione della scuola aviatoria fiorentina per inserirsi con un piano di studi innovativo nell’offerta delle scuole parificate del ciclo di studi di secondo grado, ed stata espressamente individuata nell’ambito del territorio bergamasco connotato da vocazione aeronautica in costante espansione. Ha parlato ai nostri microfoni anche Pasquale Gandolfi, presidente provincia di Bergamo:

“Credo che sia una grande opportunit per la provincia. Una nuova scuola significa nuova formazione, e nuova formazione significa dare nuovi strumenti ai nostri ragazzi e nuove opportunit di lavoro e credo che sia fondamentale. Stiamo cercando di ridurre il numero dei giovani che non studiano e non lavorano. In un anno abbiamo abbassato questo dato del 4% rientrando come provincia tra le migliori d’Italia. Oggi diamo un’ulteriore opportunit al territorio bergamasco e ne sono contento”.

Un progetto didattico condiviso con le amministrazioni locali e le eccellenze che ruotano all’interno e a supporto dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Ne abbiamo parlato con Giovanni Sanga, presidente di SACBO:

” l’occasione per creare un polo formativo a 360 gradi, un polo formativo aeronautico che probabilmente unico in Italia e che dar un ulteriore segnale ed un’ulteriore funzione anche all’opinione pubblica della presenza dell’aeroporto su questo territorio”.

L’Istituto sar operativo dall’anno scolastico 2024/2025 negli spazi della ex scuola elementare di Grassobbio. Il cantiere gi in corso e a breve verr fatta attivit divulgativa sul territorio.