Bombardieri (Uil): Governo ci sanzioni pure, venerdì è sciopero

Firenze, 14 nov. (askanews) – Le pronunce della Commissione di Garanzia “sono degli indirizzi, delle indicazioni che la Commissione d e che se noi non rispettiamo probabilmente i nostri comportamenti saranno sanzionati. Noi andiamo avanti. Sul diritto allo sciopero non siamo disponibili a farci intimorire da nessuno”. Lo ha detto il segretario generale Pierpaolo Bombardieri, a margine di un’assemblea del sindacato a Firenze.

E’ uno sciopero generale a tutti gli effetti? “Se noi proclamiamo -ha risposto Bombardieri- uno sciopero generale del trasporto, del pubblico impiego, delle poste, ed un sciopero articolato anche per aree territoriali, se non uno sciopero generale questo, allora qual ? E’ chiaro che noi rileviamo che ci sia un intervento sulle scelte di Cgil, Cisl e Uil e un silenzio preoccupante sugli scioperi che ad esempio sono stati fatti ad ottobre. Chiedete a Salvini perch non ha fatto nessun intervento alla Commissione per gli scioperi indetti dai sindacati autonomi nel mese di ottobre. Ecco, magari potrebbero spiegare queste cose invece di insultarmi”.