Giustizia, Conti: per attuare riforma Cartabia servono investimenti

Roma, 17 nov. (askanews) – “Ogni riforma cammina sulle gambe degli uomini e delle donne. Ogni riforma ha bisogno di risorse, cos come di strutture. Luoghi dove esercitare la giustizia. Non

da poco. L’edilizia giudiziaria al primo posto insieme alle risorse”. Lo ha detto ai microfoni di Askanews la presidente dell’associazione donne giuriste d’Italia, l’avvocato Irma Conti, in una pausa del XIV congresso dei matrimonialisti.

La penalista ha poi aggiunto: “Per quanto riguarda le strutture occorre fare delle vere e proprie citt giudiziarie. A Roma sono previsti lavori edili per due anni che servono perch abbiamo dei

tribunali fatiscenti, obsoleti. Questo comporter certamente dei disagi che dobbiamo tollerare, con cui dobbiamo convivere, per un obiettivo verso cui tutti dobbiamo puntare”.