HomeTopNewsGli "incentivi" di...

Gli "incentivi" di Putin per chi va al fronte in Ucraina: avanzamenti di carriera al ritorno

Milano, 19 lug. (askanews) – Il presidente russo Vladimir Putin ha “chiesto” a Sergey Kirienko, Primo Vice Capo di gabinetto della Amministrazione presidenziale della Russia, “di prestare attenzione” alle persone che sono andate al fronte in Ucraina, pur avendo delle prospettive di carriera in Russia. “Sergey Vladilenovic Kirienko spesso è in zona personalmente” ha precisato Putin, riferendosi evidentemente al fronte ucraino. “Gli chiedo di rivolgere attenzioni a tali persone, intendo prospettive di avanzamenti di carriera nell’interesse del Paese. Non soltanto nelle forze armate ma anche nella vita civile”. Lo ha detto Putin durante una diretta trasmessa online dal Cremlino e ascoltata da askanews.

Il presidente russo Vladimir Putin tiene oggi una riunione del Consiglio di Sorveglianza di “Russia – Terra di Opportunità” e un incontro con i membri del Governo. “Andare al fronte e contemporaneamente mantenere delle prospettive di carriera dalla posizione di vice sindaco di una delle principali città del Paese”, ha specificato Putin commentando l’intervento in sala di una persona che raccontava di aver deciso di partire per il fronte nonostante avesse tre figli e prospettive di carriera.

L’uomo si è presentato alla riunione con Putin in mimetica verde. “Il suo destino rispecchia una parte della storia del nostro Paese” ha proseguito Putin. “La ricerca del Paese del proprio posto nella vita e per lei è lo stesso e alla fine è arrivato alla cosa principale in questa ricerca: la dedizione di se stessi per il Paese e alla fine la lotta per il futuro dei nostri figli e di suo figlio” ha aggiunto. “Il lavoro più pesante, di giorno e di notte, con il rischio per la vita e per la salute, continuo”, ha chiosato, augurando all’uomo un ritorno alla vita pacifica.

Continua a leggere

Segre alla Prima della Scala: mi manca Mattarella, è il fratello che non ho

Milano, 7 dic. (askanews) – "Mi manca Mattarella. Io non ho fratelli né sorelle ma gli voglio bene come a un fratello". Lo ha detto la senatrice a vita Liliana Segre in merito alla Prima del Don Carlo...

Direttiva Case Green, accordo tra Europarlamento e Consiglio Ue

Bruxelles, 7 dic. (askanews) – I negoziatori del Parlamento europeo, della presidenza di turno spagnola del Consiglio Ue e della Commissione europea hanno raggiunto un accordo nel negoziato co-legislativo (trilogo) sulla revisione della direttiva per il rendimento energetico...

Armenia e Azerbaigian: la pace è possibile

Roma, 7 dic. (askanews) – L’Amministrazione Presidenziale della Repubblica dell’Azerbaigian e l’Ufficio del Primo Ministro della Repubblica d’Armenia hanno rilasciato una dichiarazione congiunta a favore di un reciproco impegno per la pace. "La Repubblica di Armenia e...