Meloni: non si lavora contro l’Italia fuori dai confini nazionali

Roma, 13 set. (askanews) – “Non si va a lavorare contro l’Italia fuori dai confini nazionali”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, durante la registrazione di Porta a Porta, in programma questa sera su Rai 1, a proposito della lettera degli studenti della Cgil a Ursula Von der Leyen in cui chiedono di effettuare verifiche in merito al numero degli alloggi universitari legati ai fondi del Pnrr.

Gli studenti hanno detto alla presidente della Commissione Ue di “non pagare la terza rata del Pnrr all’Italia”, ha sottolineato la premier. “E’ una cosa che accade spesso da noi: per colpire gli avversari politici si colpisce l’intera nazione, mai colpirei l’Italia per colpire gli avversari poltici, mai fatto”, ha aggiunto.