Minacce di morte a Salvini. Il vicepremier: non ci spaventano

Roma, 2 nov. (askanews) – “‘Salvini deve morire. Firmato da una baby-gang di Milano. Sabato manifesteremo a Milano per difendere i valori dell’Occidente e censurare qualsiasi forma di violenza e antisemitismo. Chi pensa di spaventarci, come qualche baby-gang che mi ha minacciato di morte imbrattando un palazzo nella mia città, si sbaglia di grosso”. Lo scrive su facebook il vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini postando la foto della scritta “Salvini deve morire” apparsa sulla facciata di un palazzo.

“Mi dispiace per i proprietari dell’immobile: spero che gli idioti vengano identificati e puniti facendo ripulire le scritte. Avanti, senza paura e col sorriso”, aggiunge il vicepremier.