Schlein: complotto migranti? Governo nasconde sue responsabilità

Roma, 14 set. (askanews) – Il governo parla di “complotto internazionale” sui migranti “per nascondere le proprie responsabilità”. Lo ha detto la leader Pd Elly Schlein, rilasciando una dichiarazione ai Tg.

L’esecutivo “sta cercando chi è responsabile del fatto che manca una riforma di Dublino che garantisca che chi arriva in Italia arriva in Europa e quindi tutti i paesi europei si devono fare carico equamente della responsabilità dell’accoglienza? Si deve guardare allo specchio, perché quando noi eravamo lì a batterci per modificare il regolamento di Dublino che blocca centinaia di migliaia di richiedenti asilo nel primo paese di arrivo, loro non sono mai venuti a negoziarlo. Perché non ha il coraggio di dire ai loro alleati nazionalisti – con loro se la dovrebbero prendere, con gli Orban, con coloro che hanno sempre ostacolato la solidarietà sull’accoglienza”.