Van Hooydonck sta meglio ed è felice per vittoria Vingegaard

Roma, 13 set. (askanews) – Nathan Van Hooydonck sta meglio. Il corridore belga, colpito ieri da un malore mentre era alla guida della sua macchina insieme alla moglie incinta, non avrebbe riportato danni cerebrali come confermato dal bollettino odierno del suo team, la Jumbo Visma. “Sta comunicando e sta bene, date le circostanze – si legge nel comunicato – Nathan è stato molto felice di apprendere che Jonas (Vingegaard, ndr) aveva vinto la tappa di martedì alla Vuelta, ed è stato molto toccato dal fatto che questa vittoria fosse dedicata a lui”.

Secondo la ricostruzione della dinamica dell’incidente, al semaforo rosso di un incrocio a Kalmthout, in Belgio, Van Hooydonck ha avuto un malore, ha schiacciato l’acceleratore e ha travolto altri cinque veicoli. Sono rimasti feriti anche una donna e un bambino a bordo di una Range Rover. Insieme a lui nell’auto c’era anche la moglie Alicia, incinta di otto mesi ma totalmente illesa come emerso dopo controlli in ospedale.