Zelensky: "Le nostre truppe stanno avanzando"

Roma, 2 set. (askanews) – “Le forze ucraine stanno avanzando. Nonostante tutto e qualunque cosa si dica, stiamo facendo progressi e questa è la cosa più importante. Siamo in movimento”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, citato sul canale Telegram del ministero della Difesa di Kiev dopo che ieri gli Stati Uniti hanno riconosciuto i “notevoli progressi” della controffensiva ucraina negli ultimi giorni. L’esercito ucraino ha ripreso il villaggio meridionale di Robotyne questa settimana prima che le sue truppe si spostassero verso est verso Verbove, dove si incontrano diverse linee di difesa russe.