SIFI, azienda farmaceutica italiana, conquista i mercati esteri.

L'azienda specializzata nella cura degli occhi ha duplicato il fatturato estero nel primo quadrimestre del 2023, grazie alla sua tecnologia innovativa e alla sua presenza in più di 40 paesi nel mondo.

Redazione

Ha duplicato il fatturato estero nel primo quadrimestre del 2023. Si tratta di SIFI, gruppo farmaceutico italiano leader nel settore oftalmico. L’azienda, che sviluppa, produce e commercializza soluzioni terapeutiche innovative per il trattamento delle patologie oculari, è stata fondata nel 1935 e ha sede a Catania, in Sicilia. Oggi SIFI è presente in più di 40 paesi nel mondo, con una presenza diretta in Italia, Spagna, Francia, Romania, Messico e Turchia.

Il successo di SIFI è dovuto alla sua tecnologia innovativa e alla sua capacità di rispondere alle esigenze dei pazienti. L’azienda ha sviluppato una serie di prodotti e soluzioni innovative per il trattamento di patologie oculari come il glaucoma, la cataratta e la presbiopia. Questi prodotti sono distribuiti in tutto il mondo e hanno aiutato milioni di pazienti a migliorare la loro vista.

L’azienda investe costantemente in ricerca e sviluppo per sviluppare nuovi prodotti e soluzioni innovative. SIFI è anche impegnata a promuovere la prevenzione delle patologie oculari e a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della salute degli occhi.

Vediamo nello specifico. Ampia la gamma di soluzioni terapeutiche di SIFI, inclusi farmaci innovativi, dispositivi medici e nutraceutici, con lo sviluppo e produzione di dispositivi medico chirurgici conformi ai più elevati standard qualitativi internazionali ed un portfolio chirurgico vanta unampia gamma di lenti intraoculari innovative.

Pioniera nello sviluppo delle lenti intraoculari EDOF (Extended Depth of Focus), prodotte nello stabilimento ad alta tecnologia alle pendici dellEtna, SIFI la prima azienda italiana a raggiungere, con le sue IOL dal design ottico unico e brevettato, mercati dallArgentina al Giappone, alla Nuova Zelanda, passando per la Georgia, lAzerbaijan, il Vietnam e molti altri. Nel primo quadrimestre 2023 SIFI ha confermato la sua strategia di sviluppo, concretizzando una celere espansione in ambito internazionale.

SIFI unazienda basata in Italia, che partendo dalla Sicilia dove stata fondata, ha maturato una vocazione internazionale che le ha consentito in pochi anni di rendere disponibili in un crescente numero di pazienti con patologie oculari, le più innovative soluzioni tecnologiche e terapeutiche.ha dichiarato Antonio Roldan, Executive Director Export Markets SIFI, Oggi possiamo attestare di aver raggiunto anche le aree geografiche più lontane, a conferma della qualità e delle caratteristiche particolari e innovative delle nostre tecnologie, con vendite che hanno registrato un aumento a doppia cifra rispetto allo stessoperiodo dello scorso anno.

Di recente ha reso disponibili nuove terapie per i pazienti con glaucoma, sviluppate tramite una tecnologia unica nel settore che consente una somministrazione senza conservanti. Questi prodotti vengono realizzati grazie ad una linea produttiva interamente progettata e realizzata allinterno dellimpianto di Aci SantAntonio a Catania.

Fortemente orientata al futuro e al benessere dei pazienti, recentissimo laccordo Preparation for Human needssiglato in Iraq, per la distribuzione di farmaci e dispositivi medici comprese le lenti intraoculari, anche in cliniche e ospedali che accolgono i pazienti pi disagiati. In Europa ha siglato un accordo di partnership particolarmente strategico con il colosso francese Cristalens che ha scommesso sulla ricerca e sviluppo SIFI in ambito chirurgico e distribuisce da giugno 2023 le lenti intraoculari in territorio francese. E nel 2023 continua lespansione internazionale con il lancio di una serie di nuovi prodotti come ad esempio la lente intraoculare Evolux, unica nel suo genere per prestazioni e che porta ad un altissimo livello il miglioramento della vista dei pazienti a cui verrà impiantata in sostituzione del cristallino naturale.