Aggiornamenti Sociali | Finanza “buona”, la Chiesa deve dare l’esempio.

La Chiesa deve contribuire, adottando pratiche corrette, a rafforzare una finanza effettivamente più sostenibile a livello mondiale. Di seguito uno stralcio dell’articolo sull’ultimo numero della rivista dei gesuiti di Milano.

Jean-Baptiste De Franssu e Antoine De Salinis

 

Finanza sostenibile o verde, investimenti socialmente responsabili, prodotti finanziari ESG: queste parole sono divenute un ritornello dei consulenti finanziari. Riflettono l’idea che la finanza possa produrre benefici sociali e ambientali, il che può suscitare dei dubbi se si considera la storia recente.

A questo riguardo, il mondo cattolico ha una responsabilità particolare a livello tanto di pensiero quanto di pratiche. L’ammontare dei “capitali cattolici”, ossia le attività finanziarie di proprietà della Chiesa, delle istituzioni a essa collegate, delle congregazioni religiose e dei fedeli, è significativo. Secondo alcune stime, in Europa e negli Stati Uniti si aggirerebbe attorno a 1.600 miliardi di euro, costituendo il secondo mercato finanziario legato a una religione dopo quello islamico, stimato in 4.000 miliardi di euro (cfr Nicholls, Peterson e Sukumaran 2022).

La posta in gioco non è modesta. Per questo è importante che proseguano le iniziative di riforma della gestione delle attività finanziarie della Chiesa, di formazione e condivisione di esperienze, per contribuire a rafforzare una finanza effettivamente più sostenibile a livello mondiale.

Qualcosa ha cominciato a muoversi, permettendo di recuperare un certo ritardo, soprattutto rispetto alle Chiese protestanti e al mondo laico. In Vaticano e in numerose diocesi i responsabili finanziari sono incoraggiati a strutturare con rigore la gestione delle attività, ad aggiornare la propria cultura privilegiando sempre la trasparenza, a impegnarsi in modo attivo e propositivo nella realizzazione di una politica degli investimenti coerente con la fede e in linea con gli insegnamenti della Chiesa.

 

Per saperne di più

https://www.aggiornamentisociali.it/articoli/per-una-finanza-al-servizio-del-bene-comune-riflessioni-e-pratiche-nella-chiesa-cattolica/